TRAPANI, LA REGIONE NOMINA COMMISSARIO PER IL BILANCIO

27 Novembre 2015

Angelo Sajeva. E’ il funzionario della Regione che l’assessore alle Autonomie Locali Luisa Lantieri ha nominato per il bilancio di previsione 2015 del Comune di Trapani. Lo scorso 20 novembre l’assessore ha nominato i commissari ad acta per l’approvazione dello strumento finanziario. In provincia soltanto i Comuni di Santa Ninfa, Alcamo, Partanna, Marsala e Petrosino hanno completato l’iter procedurale con il voto finale del consiglio. Nel resto dei Comuni il bilancio di previsione 2015 è ancora in discussione. Nel caso della città di Trapani non è ancora arrivato in consiglio e non è stato approvato dalla giunta. Di conseguenza non ha avuto il parere del collegio dei revisori dei conti. Il neo assessore alle Finanze Piero Spina si è dunque ritrovato ad avere a che fare con il commissario appena una settimana dopo la sua designazione. Sajeva ha un incarico di 90 giorni e deve portare a termine la sua missione, dare un bilancio al Comune di Trapani. I poteri sostitutivi potrebbe utilizzarli ma i commissari hanno più un funzione di sollecitare l’intervento delle amministrazioni e poi il voto delle rispettive assembleee consiliari. Sajeva, come previsto dalla legge, come tutti gli altri commissari, sarà a carico di Palazzo D’Alì.

Notizie Correlate