TRAPANI, GIUNTI 308 MIGRANTI. APERTA INCHIESTA SULLA MORTE DI UN IMMIGRATO

14 Novembre 2015

Oltre trecento migranti, soccorsi nei giorni scorsi nel Canale di Sicilia, sono giunti questa mattina al porto di Trapani a bordo di una nave dell’organizzazione umanitaria “Medici senza frontiere”. Gli extracomunitari, provenienti da Somalia, Nigeria, Senegal, Ghana, Mali, Gambia e Guinea, saranno ospitati in centri d’accoglienza della provincia. Questa mattina è stata sbarcata anche la salma di un uomo morto durante il viaggio. La Procura della Repubblica di Trapani ha avviato un’indagine.

 

Notizie Correlate