VERSO LA SOLUZIONE LE DISFUNZIONI AL PRONTO SOCCORSO DI MARSALA

13 Novembre 2015

Saranno presto sanate le disfunzioni al pronto soccorso dell’ospedale “Paolo Borsellino” di Marsala. Lo ha assicurato il direttore sanitario dell’ASP di Trapani Antonio Siracusa, interpellato dal sindaco Alberto Di Girolamo dopo le segnalazioni di alcuni consiglieri comunali. L’area di emergenza è sprovvista al momento di emogasanalizzatore ed ha carenza di personale. “Ho avuto assicurazioni dal direttore sanitario aziendale – dice Di Girolamo – che l’Azienda provinciale sta ponendo in essere quanto necessario per assicurare, nel volgere di qualche giorno, la funzionalità di uno o due apparecchiature per effettuare l’emogasanalisi e per adeguare alla pianta organica il numero dei medici del pronto soccorso. Da parte nostra abbiamo espresso il nostro disappunto perché non è affatto possibile che una struttura di prima assistenza come l’ospedale di Marsala rimanga, per diverso tempo senza l’apparecchiatura per eseguire il test dell’emogasanalisi e cosa, ancora più grave, che al pronto soccorso non vi siano almeno due medici per turno di servizio. E chiaro che prendiamo per buone le parole del Direttore sanitario ma non abbasseremo la guardia. Il nostro ospedale è importante e fondamentale per la salute della nostra popolazione e, più in generale, per quanti ne fruiscono ed è per questo che continueremo a vigilare affinché non si verifichino discrasie nei livelli di assistenza sanitaria”.

 

Notizie Correlate