DAMIANO: “LA REGIONE HA AUTORIZZATO I COMUNI DELL’ATO TP2 AD UTILIZZARE BORRANEA”

10 Novembre 2015

Il sindaco di Trapani Vito Damiano ha comunicato al consiglio comunale che la Regione, nel pomeriggio, ha autorizzato i Comuni dell’ATO TP2 a conferire i loro rifiuti nella discarica di contrada Borranea. Sarà così utilizzata la nuova vasca appena completata. I Comuni in questione sono Campobello di Mazara, Poggioreale, Salaparuta, Petrosino, Mazara del Vallo, Partanna, Castelvetrano, Salemi, Santa Ninfa, Vita e Gibellina. Sono le amministrazioni che fanno parte dell’ATO “Belice Ambiente”, società in liquidazione. Comuni che conferiscono i rifiuti nella discarica di Campana-Misiddi. Impianto che è stato chiuso lo scorso sabato. Damiano ha annunciato che la società “Trapani Servizi”, che gestisce la discarica di contrada Borranea presenterà ricorso contro il decreto della Regione. La società ha fatto inoltre rilevare che il precedente utilizzo della discarica da parte dei Comuni in questione non ha avuto un riscontro adeguato nel pagamento del servizio di conferimento dei rifiuti. “Trapani Servizi” è ancora in attesa degli interventi finanziari dei Comuni. C’è un ulteriore elemento di criticità che la società intende sottolineare. La Regione ha ridotto le tariffe che i Comuni dovranno pagare per questo nuovo conferimento nella discarica di Trapani. La società partecipata dal Comune capoluogo ha già stimato una perdita di 500 mila euro.

Notizie Correlate