TRAPANI, DUE NUOVI ASSESSORI. BRIALE: “RAPPORTO COSTANTE E DIRETTO CON LA CITTA'”

9 Novembre 2015

Franco Briale e Michele Cavarretta entrano a fare parte della giunta del sindaco di Trapani Vito Damiano. Hanno già giurato e stasera saranno presentati all’aula nella seduta che si aprirà alle 19. Prendono il posto, rispettivamente, di Andrea Giannitrapani e di Caterina Bulgarella. C’è stato anche un trasferimento delle deleghe. Il rimpasto di giunta annunciato da Damiano durante i lavori consiliari sulla mozione di sfiducia non è per stato completato. Manca ancora l’assessore alle Finanze. Il primo cittadino è alla ricerca di un commercialista di esperienza che possa avere un impatto immediato con il bilancio comunale. Il neo assessore Briale ha voluto garantire fin d’ora “il massimo impegno al servizio della città. Da uomo del territorio intendo aprire un rapporto costante e diretto con i cittadini per risolvere tutti i problemi che fanno riferimento alle deleghe che il sindaco Damiano mi ha assegnato. La mia presenza sarà totale e legata al raggiungimento degli obiettivi programmatici dell’amministrazione comunale”. Sia Briale che Cavarretta rimangono al loro posto di consiglieri. Briale si occuperà di Lavori Pubblici, Manutenzioni, Servizi generali (Servizi cimiteriali, Verde Pubblico, Difesa degli animali, illuminazione pubblica). Le deleghe di Cavarretta sono: Servizi alla persona, Politiche Sociali ed abitative,Pubblica Istruzione, Turismo, Cultura, Rappoerti funzionali con la Biblioteca Fardelliana, Ente Luglio Musicale ed IPAB. Oltre alla nomina del terzo assessore c’è ancora da definire anche la carica di vicesindaco, attualmente nelle mani di Giuseppe Licata, che assieme ad Antonino Giglio e Loredana Mazzarella, è stato confermato nella giunta Damiano.

 

Notizie Correlate