• Home »
  • Cronaca »
  • AVREBBE ABUSATO DELLE FIGLIE DELLA COMPAGNA, MAZARESE ALLONTANATO DA CASA

AVREBBE ABUSATO DELLE FIGLIE DELLA COMPAGNA, MAZARESE ALLONTANATO DA CASA

Avrebbe abusato sessualmente delle due figlie della sua compagna. Un uomo di 32 anni di Mazara del Vallo è indagato per violenza sessuale aggravata e continuata, maltrattamenti in famiglia, lesioni personali ed ingiuria. Il giudice per le indagini preliminari di Marsala, su richiesta della Procura della Repubblica, ha emesso nei suoi confronti un’ordinanza cautelare di divieto di dimora nel comune di Mazara del Vallo e di avvicinamento ai lunghi frequentati dall’ex convivente e dalle due figlie. Le indagini sono scattate dopo che la donna, picchiata dal suo compagno, s’è recata al pronto soccorso dell’ospedale Abele Ajello per sottoporsi alle cure dei medici. L’accurato approfondimento della vicenda ha portato alla luce una situazione ben più grave. E’ emerso infatti che non si trattava di un episodio isolato. Sia la donna che le due figlie sarebbero sottoposte a continui maltrattamenti da parte dell’indagato. Le due ragazze, di 17 e 14 anni, sentite dagli investigatori, hanno rivelato inoltre d’essere state anche sottoposte ad abusi sessuali. E’ quindi scattata la denuncia e l’applicazione della misura cautelare.

 

Commenti

commenti