SPACCIO DI DROGA A CASTELLAMMARE, FERMATO PUSHER

27 Ottobre 2015

Tra i suoi clienti c’erano anche giovanissimi. Luigi Cesarini, 25 anni, è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Castellammare del Golfo con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il blitz è scattato dopo una serie di appostamenti durante i quali sono state rilevate delle cessioni di droga. Ragazzi a piedi o alla guida di ciclomotori, secondo una prassi ormai consolidata, si avvicinavano al Cesarini, il quale, dopo aver concordato il corrispettivo, si allontanava per recuperare la droga all’interno della propria abitazione, per poi raggiungere gli acquirenti e cedergli la sostanza in cambio del denaro. Il giovane è stato bloccato davanti l’ingresso della sua abitazione. All’interno dell’appartamento sono state rinvenute diverse dosi di marijuana oltre ad un bilancino elettronico di precisione e circa duecento euro in contanti suddivisi in banconote di piccolo taglio, ritenute provento dell’attività di spaccio. Dopo le formalità di rito, Cesarini è stato trasferito presso la Casa circondariale di San Giuliano. Il giudice per le indagini preliminari di Trapani ha convalidato oggi l’arresto e disposto la scarcerazione, non ravvisando l’esigenza dell’adozione di una misura cautelare in attesa della celebrazione del processo.

Notizie Correlate