IL VICENZA SI PORTA VIA 3 PUNTI. TRAPANI IN AFFANNO

27 Ottobre 2015

Il Trapani si è inceppato. E’ un momento difficile per la squadra di mister Cosmi. Tre sconfitte consecutive, due in casa con il Pescara per 3-0, ora con il Vicenza, 2-1, ed in trasferta con il Cagliari, 4-1, hanno messo in discussione gli equilibri di una squadra che fino a questi tre risultati negativi era considerata una sorpresa del campionato e lodata, dagli addetti ai lavori, per la solidità della sua difesa. Lo scivolone interno con il Vicenza di mister Marino ha riproposto i problemi delle ultime gare. Il Trapani non è più attento in difesa come prima, a centrocampo non riesce ad imporre il suo gioco ed in attacco ha qualche difficoltà di troppo. Mister Cosmi le sta provando tutte ma davanti manca qualità. Il Provinciale ha accusato il colpo. Credeva nella rimonta ed i granata l’avevano anche costruita. Ma Eramo ha sbagliato un rigore in movimento ed il gol di De Vita è arrivato troppo tardi. Il Trapani perso perché ha regalato il primo tempo agli avversari. Il Vicenza ha picchiato duro sulla fascia sinistra con Giacomelli che ha fatto quel che ha voluto su questo versante. Fazio, al rientro, non è stato in grado di frenarlo. Anche l’esperimento Basso al posto dello squalificato Barillà non ha dato i suoi frutti. Sfortunato il centrocampista granata che alla sua prima occasione da titolare in questo campionato è uscito dal campo in barella ed è poi stato trasfortato all’Ospedale per accertamenti. Il Vicenza non ha fatto nulla di trascendentale ed in 4′ si è portato a casa 3 punti pesanti. Il primo gol di Giacomelli, con un’azione personale, è arrivato al 20′ del primo tempo, Gagliardini ha messo il colpo del Ko al 24′. Gara che si è dunque messa subito in salita per i granata, con il Provinciale che ha cominciato a spazientirsi. Il possesso palla dei granata è stato a tratti arido. Il “metronomo” dei granata, Scozzarella, non gira per il verso giusto e non riesce a dare i tempi alla squadra. Più avanti Coronado non è più quello delle prime giornate e quando una squadra gioca con il trequartista ed il trequartista non fa il trequartista le cose si complicano. In avanti Cosmi ha provato di tutto. La coppia Montalto-Citro, messa in campo stasera è apparsa la meno convincente. Prima c’è stato il turno di Torregrossa e Montalto, poi di Torregrossa e Citro, anche di Citro e Sparacello ma l’attacco non è mai stato il reparto più convincente dei granata ed è un punto critico che finisce per pesare nell’economia generale del gioco del Trapani. E’ un momentaccio ma non c’è neanche il tempo di respirare e sopratutto di riflettere perché sabato si torna in campo e c’è da affrontare il Livorno in trasferta. C’è un 6-0 della scorsa stagione, quando in panchina c ‘era mister Roberto Boscaglia”, da “vendicare”, ma il Trapani non arriva certo nel migliore dei modi. I granata devono tornare ad accedere la lampadina. Più volte Cosmi ha richiamato i suoi in campo chiendendogli di usare la testa. In un campionato livellato come quello di serie B conta anche la corsa e stasera il Vicenza, almeno nel primo tempo, è apparso più volitivo, arrivava prima sulla palla. Il Trapani ha provato a spingere sulle fasce, ha provato con i lanci lunghi a scavalcare il centrocampo avveraario, ha anche provato con il fraseggio per vie centrali ma gli errori sono stati tanti ed il gioco non è mai stato fluido.

Trapani-Vicenza 1-2

Reti: Giacomelli 20’, Gagliardini 24’, De Vita 40’st

 

Trapani: Nicolas, Fazio, Perticone, Scognamiglio, Rizzato, Ciaramitaro, Scozzarella (38’st De Vita), Basso (17’st Eramo), Coronado, Montalto, Citro (25’st Sparacello). A disposizione: Fulignati, Pagliarulo, Pastore, Accardi, Raffaello, Cavagna. All. Serse Cosmi

Vicenza: Vigorito, Pazienza, D’Elia, Cinelli, Giacomelli (42’st Gatto), Raicevic, Galano (23’st Vita), Mantovani, Gagliardini (1’st Sbrissa), Laverone, Sampirisi. A disposizione: Marcone, El Hasni, Pinato, Pettinari, Modic, Rinaudo. All. Pasquale Marino

Arbitro: Luca Pairetto di Nichelino

Assistenti: Marco Zappatore di Taranto e Francesco Disalvo di Barletta

Note: Ammoniti Scozzarella, De Vita, Montalto nel Trapani – Sampirisi, Vigorito nel Vicenza. Recuperi: 1’pt-5’st; Corner: 6-6; Spettatori: 4.629

Notizie Correlate