CONSORZIO DEL PORTO IN LIQUIDAZIONE. ODDO: “HO AVUTO RAGIONE IO SUL PRESIDENTE”

21 Ottobre 2015

Il Nuovo Consorzio del Porto non c’è più. O meglio, c’è un commissario che si sta occupando delle procedure per liquidarlo. Presto ce ne sarà un altro dopo la firma di un nuovo atto tra i soci. Il nuovo Consorzio del Porto è saltato perché il suo presidente Andrea De Martino è stato sfiduciato dai soci. Il botta e risposta tra presidente e soci si è consumato in questi mesi tra la richiesta di dimissioni e la volontà di De Martino di andare avanti. Il presidente – dopo la sfiducia – avrebbe presentato le dimissioni decidendo però, in un secondo momento, di ritirarle. Da qui un contenzioso che si è concluso con la decisione dei soci di sciogliere il Nuovo Consorzio del Porto per costituirne uno nuovo.”Un anno fa – ha dichiarato l’0norevole Nino Oddo – in tanti non capirono il senso di una mia dichiarazione, <<iniziativa ottima, presidente sbagliato>>, credo che ora sia chiaro cosa intendevo dire all’atto della nascita del Consorzio e dell’elezione del suo vertice. Mi auguro che il nuovo ente possa essere operativo in breve tempo perché rappresenta uno strumento utile di tutela, difesa e valorizzazione del porto di Trapani in una fase di grandi cambiamenti decisi a livello nazionale”.

Notizie Correlate