TRAPANI, LAVORI FERMI AL CANILE DI CONTRADA CUDDIA. IL COMUNE NON PAGA

14 Ottobre 2015

Sospesi da alcuni giorni i lavori per la realizzazione del nuovo canile intercomunale di contrada Cuddia. Il Comune non paga e la ditta appaltante rischia di chiudere i battenti per mancanza di liquidità. A denunciarlo è il consigliere comunale Francesco Salone, presidente della II Commissione consiliare Lavori Pubblici. Il Comune, spiega in una nota l’esponente di Forza Italia, non ha ancora provveduto al pagamento della prima tranche dei lavori. La determina dirigenziale di liquidazione della spesa, indispensabile per il trasferimento materiale delle somme dalla tesoreria comunale al conto corrente dell’impresa appaltante, è stata bloccata dagli stessi uffici comunali a seguito di alcuni rilievi di tipo normativo e procedurale mossi dal segretario generale. L’atto non è conforme ai principi contabili di “impegno potenziato” stabiliti dal Decreto legislativo 118/2011. Sarà necessario un riallineamento contabile che passa attraverso una serie di atti amministrativi e di delibere. La ditta appaltante, per carenza di liquidità, è stata costretta nel frattempo a sospendere i lavori. Operai a casa, mezzi fermi. Salone ha chiesto all’amministrazione comunale di attivarsi per sbloccare al più presto la situazione anche per evitare possibili contenziosi giudiziari con la ditta appaltante.

Notizie Correlate