TRAPANI, LA “SFIDUCIA” SI DISCUTE IL 22 OTTOBRE. SALONE: “BIANCO E’ DI PARTE”

6 Ottobre 2015

La mozione di sfiducia contro il sindaco di Trapani Vito Damiano sarà discussa il prossimo 22 ottobre. E’ questa la decisione assunta dal presidente del consiglio Peppe Bianco dopo la riunione dei capigruppo che si è appena conclusa. La seduta si terrà alle 10,30 a Palazzo Cavarretta. Non è invece passata la proposta del consigliere Francesco Salone che aveva indicato come data quella del 26 ottobre e come sede consiliare, la Sala Perrera: “La mozione andava discussa entro il 28 ottobre. La mia proposta di arrivare al 26 era per dare all’amministreazione la possibilità di presentare il bilancio di previsione. Era un modo per verificare, sul campo, quali sono le reali intenzioni di sindaco e giunta sullo strumento finanziario. Avevo poi proposto di tenere la seduta alla sala Perrera perché è evidente che ci saranno tanti cittadini trapanesi che vorranno assistere ai lavori consiliari, ma ho dovuto fare i conti con la strenua resistenza del presidente Bianco che, ancora una volta, ha dimostrato di essere di parte e di stare al fianco dell’amministrazione. A Palazzo Cavarretta potranno essere in pochi ad assistere alla seduta, ben altra possibilità c’era con l’utilizzo della sala Perrera”.

Notizie Correlate