SPACCIO DI DROGA A TRAPANI, SCATTANO UN ARRESTO ED UNA DENUNCIA

6 Ottobre 2015

Il blitz è scattato dopo una serie di appostamenti. Giuseppe Gandolfo, 43 anni, è stato tratto in arresto dai carabinieri della compagnia di Trapani con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente. All’interno della sua abitazione i militari hanno rinvenuto 22 dosi di hashish, del peso di circa un grammo l’una, e denaro contante ritenuto provento dell’attività illecita. I carabinieri, insospettiti dal comportamento di un vicino di casa, altro soggetto già noto alle Forze dell’Ordine, hanno deciso di estendere la perquisizione anche presso l’appartamento di quest’ultimo, rinvenendo ulteriori 10 dosi della stessa sostanza. Secondo gli inquirenti, Gandolfo, che era agli arresti domiciliari per una precedente pena, avrebbe gestito un vasto giro di droga. Dopo la convalida del fermo, l’uomo è stato nuovamente posto agli arresti domiciliari. Il giudice per le indagini preliminari ha disposto, in aggiunta alla misura già in atto, che all’arrestato fosse applicato il braccialetto elettronico per una maggiore e più incisiva possibilità di controllo. Il vicino di casa è stato invece denunciato a piede libero.

Notizie Correlate