PREVENZIONE RISCHIO IDROGEOLOGICO, EMESSA ORDINANZA

Facebook

6 Ottobre 2015

I proprietari di immobili e terreni, in posizione limitrofa e non, alle vie ad uso pubblico, principali e vicinali, hanno l’obbligo di porre in essere tutti gli accorgimenti tecnici ed operativi, per la regimentazione ed il convogliamento delle acque meteoriche, la rimozione dei detriti terrosi, dei residui della lavorazione agricola e della vegetazione e precisamente. Lo prevede un’ordinanza emessa dal sindaco di Trapani Vito Damiano in vista dell’arrivo della stagione invernale. Tutti gli agricoltori e possessori di fondi, Enti pubblici e privati, gestori, regolatori, utenze, utenti titolari dei diritti d’acqua di fiumi, canali di irrigazione, canali adduttori, canali scolmatori ed altri corsi d’acqua dovranno provvedere all’asportazione di tutto il materiale depositato dalle acque di piena, alla manutenzione, alla pulizia costante e al ripristino degli antichi solchi di scolo dei fondi rustici.

Notizie Correlate