FURTO DI OLIVE A CAMPOBELLO DI MAZARA, SCATTANO CINQUE ARRESTI

3 Ottobre 2015

Sventato dai carabinieri un furto in un uliveto. Cinque mazaresi di 73, 71, 70, 65 e 44 anni sono stati tratti in arresto, dai militari della stazione di Campobello di Mazara, con l’accusa di furto aggravato. Si sono introdotti abusivamente in un terreno di grande estensione in contrada Fontanelle. Al momento dell’intervento dei carabinieri avevano già asportato 490 chili di olive da mensa. La refurtiva recuperata è stata restituita al legittimo proprietario. Al termine delle formalità di rito, gli arrestati sono stati sottoposti al regime degli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni.

 

Notizie Correlate