NASCONO IN SICILIA LE BIOBANCHE, APPROVATO DALL’ARS IL DISEGNO DI LEGGE DELL’ONOREVOLE NINO ODDO

30 Settembre 2015

L’Assemblea Regionale Siciliana ha approvato il disegno di legge che istituisce le biobanche di ricerca in  Sicilia, presentato dall’onorevole Nino Oddo e redatto dalla dottoressa Daniela Virgilio, consulente a titolo gratuito del gruppo parlamentare che fa riferimento al presidente Rosario Crocetta. La Sicilia è la prima regione d’Italia a dotarsi di una norma che regola l’attività delle biobanche nell’ambito della raccolta, conservazione e cessione dei tessuti ai fini dello studio di nuove patologie. “Sono onorato di dare il mio nome ad una legge che pone, per una volta, la Sicilia all’avanguardia in un campo fondamentale quale è  la ricerca scientifica”, dice Oddo. “Ringrazio la dottoressa Daniela Virglio, che è anche la responsabile sanità per la Sicilia del PSI alla quale si deve l’intuizione iniziale ed il lavoro di ricerca propedeutico alla presentazione del disegno di legge”. “Sono felice ed emozionata- dichiara Daniela Virgilio- Avevo promosso di fare qualcosa per la ricerca, l’avevo promesso a coloro che mi sono stati vicini nei momenti difficili della mia vita, come il professore Veronesi, e a tutte quelle persone che giornalmente incontro e che credono nella buona politica al servizio della collettività.

Notizie Correlate