CASO NIPOTE RIINA, INCURSIONE DELLE “IENE” IN PREFETTURA

15 Settembre 2015

Incursione di una troupe delle “Iene” questa mattina durante la conferenza del prefetto Leopoldo Falco. Il caso è quello di Maria Concetta Riina, nipote del boss Totò Riina e figlia di Gaetano, dipendente di una concessionaria di Marsala, licenziata a seguito di un’informativa della Prefettura. Nei giorni scorsi la prima sezione del Tribunale Amministrativo Regionale di Palermo, in accoglimento della richiesta avanzata dai legali della donna, ha disposto la sospensione dell’atto redatto dagli uffici della Prefettura di Trapani rilevando che lo stesso “risulta adottato senza adeguata istruttoria ed esclusivamente sulla base di legame parentale”. L’inviato Giulio Goria ha provato a strappare un commento al prefetto Leopoldo Falco, che però s’è trincerato dietro un secco “no comment” spiegando di non essere autorizzato a rendere dichiarazioni sull’argomento. Al caso di Maria Concetta Riina sarà dedicato un ampio articolo nel prossimo numero di “Social” da venerdì in edicola.

Notizie Correlate