TURISTI TEDESCHI RAPINATI A MAZARA, FERMATO GIOVANE TUNISINO

9 Settembre 2015

Due giovani turisti tedeschi sono stati rapinati nel corso della notte da tre immigrati presso il bar “Garden”, in piazza Repubblica a Mazara del Vallo. Gli extracomunitari si sono avventati sui due ragazzi e, dopo avergli spruzzato del liquido urticante negli occhi, hanno tentato di asportargli i portafogli, poggiati sul tavolino del bar a cui erano seduti. I due turisti sono riusciti a reagire bloccando uno dei rapinatori. I due compagni sono tornati indietro spruzzando nuovamente il liquido urticante contro i due giovani ed il gestore del bar, nel frattempo accorso in aiuto dei due avventori. Nel frattempo il rapinatore che era stato bloccato ha estratto un coltello. ferendo uno dei due turisti. Il giovane ha riportato una grave ferita al collo che ha richiesto l’apposizione di numerosi punti di sutura. I rapinatori sono riusciti poi a darsi alla fuga. Gli agenti del commissariato, intervenuti sul posto, raccolte le informazioni, sono riusciti ad individuare uno dei tre aggressori, Ramzi Njim, cittadino tunisino di 25 anni, con svariati precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, che è stato rintracciato ed arrestato con le accuse di tentato omicidio, rapina aggravata in concorso, lesioni personali, evasione e porto abusivo di arma.  Proseguono a ritmi serrati le indagini volte all’identificazione degli altri due autori del grave atto delittuoso.

Notizie Correlate