RISCHIO CEDIMENTO TRATTO LUNGOMARE BOEO, GALFANO CHIEDE INTERVENTO PROTEZIONE CIVILE

7 Settembre 2015

Rischio di cedimento di parte del marciapiede e del manto stradale sul lungomare Boeo nella zona antistante la Chiesa di San Giovanni, a Marsala. A segnalarlo è il consigliere comunale Arturo Galfano, che ha chiesto al sindaco Alberto Di Girolamo di disporre urgentemente l’intervento degli operatori della Protezione Civile. “La situazione è grave”, spiega il consigliere. “Le mareggiate hanno eroso il terreno sottostante la staccionata che delimita il marciapiede. Trattandosi di terreno di riporto, si potrebbe verificare da un momento all’altro il franamento del marciapiede e della strada. E, considerato il notevole traffico che si registra nella zona – aggiunge Galfano -, un eventuale cedimento di parte della strada comporterebbe notevoli danni sia per l’incolumità pubblica cheper le casse comunali”.

 

 

Notizie Correlate