AEROPORTO, LA REGIONE CONTINUA A NON DECIDERE

7 Settembre 2015

La Regione ha deciso di non decidere. Ha il 60% delle azioni dell’Airgest ma non riesce a dare un nuovo consiglio d’amministrazione alla società di gestione dell’aeroporto di Birgi. Tocca infatti al governo siciliano fare la prima mossa di fronte ai privati, in particolare “Infrastrutture Sicilia” (Corporacion America), che potrebbero fare altre scelte. Il nuovo Cda dovrà essere ridotto da 5 a 3 componenti. Il presidente uscente di Airgest Salvatore Castiglione può presentare un bilancio positivo sull’attività dello scalo. L’assemblea dei soci di stamattina – convocata alle ore 11 – è andata deserta, così come è accaduto nei primi giorni di luglio ed a mancare all’appello è sempre stata la Regione. La nuova assemblea si terrà nei prossimi giorni.

Notizie Correlate