CASTELVETRANO, UN ARRESTO E QUATTRO DENUNCE

2 Settembre 2015

Un pregiudicato, Dionisio Lo Piccolo, di 36 anni, è stato arrestato dai carabinieri di Castelvetrano per violazione degli obblighi della sorveglianza speciale. E’ uscito dalla sua abitazione in un orario non consentito. I militari lo hanno intercettato, nei pressi dell’ospedale, a bordo di un’auto. Dopo la convalida del fermo, il pregiudicato è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari con applicazione del “braccialetto elettronico”. Sempre a Castelvetrano, nel corso di un servizio notturno finalizzato a prevenire i furti in città, sono stati denunciati a piede libero quattro pregiudicati castelvetranesi, di età compresa tra i 24 e i 64 anni. Controllati a bordo di una utilitaria e sottoposti a perquisizione personale e veicolare, sono stati trovati in possesso di due coltelli a serramanico. Le armi sono state sequestrate.

 

Notizie Correlate