BIRGI/5, LE RATE FINORA PAGATE DAI COMUNI. IL NUOVO QUADRO RIASSUNTIVO

L’ultimo quadro prospettico elaborato dalla Camera di Commercio di Trapani chiarisce lo stato dei pagamenti da parte dei Comuni che hanno deciso di partecipare all’accordo di co-marketing a favore dell’aeroporto di Birgi. I nuovi importi sono compresivi dell’Iva (22%) che va pagata. L’importo totale di 2.225.000 euro, Iva esclusa, va pagato in quattro rate trimestrali.

Camera di Commercio: 366.000 euro; pagato 150.000 euro

Comune di Trapani: 366.000 euro

Comune di Marsala: 366.000 euro; pagato 150.000 euro

Comune di Castelvetrano: 195.200 euro

Comune di San Vito Lo Capo: 195.200 euro; pagato 40.00 euro

Comune di Favignana: 195.200 euro; pagato 40.000 euro

Comune di Castellammare del Golfo: 146.400 euro

Comune di Erice: 146.400 euro; pagato 60.000 euro

Comune di Mazara del Vallo: 146.200 euro

Comune di Valderice: 109.800 euro

Comune di Alcamo: 73.200 euro; pagato 30.000 euro

Comune di Custonaci: 54.900 euro; pagato 18.750 euro

Comune di Petrosino: 54.900 euro; pagato 15.000 euro

Comune di Calatafimi-Segesta: 36.600 euro; pagato 7.500 euro

Comune di Campobello di Mazara: 36.600 euro

Comune di Paceco: 36.600 euro; pagato 15.000 euro

Comune di Pantelleria: 36.600 euro

Comune di Salemi: 36.600 euro; pagato 7.500 euro

Comune di Buseto Palizzolo: 24.400 euro; pagato 10.000 euro

Comune di Gibellina: 24.400 euro

Comune di Partanna: 24.400 euro; pagato 5.000 euro

Comune di Santa Ninfa: 24.400 euro

Comune di Vita: 6.100 euro

Comune di Salaparuta: 6.100 euro

Comune di Poggioreale: 6.100 euro

Commenti

commenti