VERTENZA BIRGI, ASSOCIAZIONI SI MOBILITANO

Le associazioni del capoluogo si mobilitano per scongiurare l’abbandono dello scalo di Birgi da parte della compagnia Ryanair dopo il mancato rispetto degli impegni assunti da parte dei Comuni.. Trapani Cambia, Turismo&territorio, Agriturist, Trapani per il futuro, Cives, Progetto per Trapani, e Co.Di.Ci – Centro per i diritto del cittadino, saranno presenti, giovedì 30 luglio, con un loro presidio davanti la Camera di Commercio ove è in programma l’assemblea dei sindaci. “Consapevoli delle gravissime ripercussioni sull’eventuale decisione di Ryanair di chiudere la base di Trapani e lasciare il nostro scalo aeroportuale, in caso di ulteriore inadempimento – si legge in una nota -, le associazioni hanno stabilito di volere essere fisicamente presenti con un presidio sul posto in attesa delle determinazioni che i sindaci vorranno assumere”. Le associazioni lanciano un appello alla cittadinanza, invitando tutti a partecipare. “Per sostenere le ragioni del rispetto dell’ impegno assunto nei confronti della Ryanair, rivolgiamo un appello a tutti i cittadini che vogliono condividere con noi il pressante momento di attesa delle determinazioni speriamo risolutive”.

Commenti

commenti