COLTIVAVA DROGA IN CASA, IN MANETTE DONNA MAZARESE

23 Luglio 2015

Una donna di 30 anni, Angela Erbini, è stata arrestata dagli agenti del commissariato di Mazara del Vallo, con l’accusa di coltivazione di droga. I poliziotti hanno rinvenuto, all’interno di un seminterrato attiguo alla sua abitazione, oltre quaranta piante di cannabis indica. La piantagione era dotata di impianto di  coltivazione sofisticato, con tutto l’occorrente per l’irrigazione, la concimazione, la ventilazione e l’irradiazione di calore delle piante. La sostanza stupefacente, una volta immessa sul mercato, avrebbe potuto rendere, con lo spaccio al minuto, non meno di 50.000 euro di profitto.  Dopo le formalità di rito, Erbini è stata sottoposta alla misura degli arresti domiciliari, in attesa della convalida dell’arresto e del giudizio direttissimo.

Notizie Correlate