BIRGI: L’ONOREVOLE MILAZZO “LANCIA” IL SINDACO DI MARSALA. DAMIANO RISPONDE ALLE CRITICHE

23 Luglio 2015

L’onorevole Antonella Milazzo (Pd) ha una soluzione per superare la crisi dell’azione di co-marketing dopo le dimissioni da coordinatore della “coalizione” dei Comuni del presidente della Camera di Commercio di Trapani Pino Pace. Per la parlamentare dei democratici tocca al sindaco di Marsala Alberto Di Girolamo assumersi la responsabilità di guidare l’accordo: “Chiedo al sindaco di Marsala Alberto Di Girolamo sensibile e attento al tema, tanto da essere tra i pochi in regola con i versamenti dovuti, di assumere su di se l’onere di guidare il coordinamento dei sindaci verso il pieno rispetto, da parte di tutti, degli impegni assunti, per il bene dell’intero territorio trapanese. Solo così avrà un senso continuare a lavorare a Palermo per la tutela e il potenziamento del nostro aeroporto”. Si fa sentire anche il sindaco di Trapani Vito Damiano che replica alle critiche dell’onorevole Mimmo Fazio: “Il Comune di Trapani, ben consapevole che il mantenimento dei flussi turistici in entrata è di vitale importanza per le aziende del territorio che hanno investito nella filiera turistica, ha confermato il proprio impegno nella prosecuzione dell’accordo in essere, dimostrato con i fatti. Ed i fatti sono l’aver versato a suo tempo l’intera quota 2014, 300 mila euro, l’avere pubblicamente ribadito l’intendimento di proseguire nell’accordo, attraverso il prossimo pagamento delle quote maturate al 30 giugno 2015, 150 mila euro. Pertanto, qualsiasi polemica al riguardo risulta inappropriata, sconsiderata e arrogante perché offende il lavoro che tutti i sindaci stanno cercando di poter portare avanti, nonostante le difficoltà esasperate da chi deve remare contro a tutti i costi”.

 

Notizie Correlate