DIVIETO DI TRANSITO DEI PULLMAN IN VIA AMMIRAGLIO STAITI, TUTTI CONTRO DAMIANO

17 Luglio 2015

Anche il gruppo consiliare di Forza Italia chiede la revoca dell’ordinanza sindacale che vieta il transito di pullman e mezzi pesanti in via Ammiragli Staiti e nei viali Regina Elena e Duca d’Aosta. “Un’ordinanza scellerata e priva di alcun apparente senso logico”, dicono gli esponenti forzisti. “Chiediamo senza se e senza ma la revoca immediata di questa ordinanza che crea enorme disagio e danno ai turisti, soprattutto nella prima mattina, visto che la maggior parte dei voli da Birgi partono in quelle ore”. Critico anche il consigliere Francesco Salone.  “L’ordinanza firmata dal sindaco Damiano che vieta il transito di pulmann sulla via Ammiraglio Staiti è priva di ogni senso logico. In primo luogo perché dovendo consentire il traffico portuale da e verso gli imbarchi dei traghetti ed il traffico commerciale da e per il porto peschereccio il provvedimento diventa limitativo e penalizzante solo ed esclusivamente per i pulmann e le corriere. In secondo luogo perché non si firma una ordinanza di questa importanza due giorni prima della sua entrata in vigore. Si tratta di una atto cervellotico ed inutile, assolutamente da revocare”. Anche l’associazione Codici (Centro per i diritti del cittadno) sollecita il sindaco Damiano a revocare l’ordinanza. “Qualora tale richieste dovesse rimanere disattesa – dice l’avvocato Vincenzo Maltese, segretario comunale di Codici – ci attiveremo per tutelare nelle sedi opportune, gli interessi dei cittadini trapanesi e l’immagine della città di Trapani, contro l’ennesimo provvedimento d’imperio di questa amministrazione”.

 

 

Notizie Correlate