AVVIATO IL PROCESSO AL BIDELLO DI BUSETO ACCUSATO DI VIOLENZA SU MINORE

16 Luglio 2015

S’è aperto questa mattina, davanti il giudice per le udienze preliminare di Trapani Lucia Fontana, il processo a carico del bidello di 59 anni di Buseto Palizzolo chiamato a rispondere di violenza sessuale su minore.  L’uomo, in servizio presso un istituto scolastico di una frazione del capoluogo, è accusato di avere palpeggiato due alunne all’interno dei bagni della scuola.  Gli avvocati Ferruccio e Michelangelo Marino, difensori dell’imputato, hanno formalizzato oggi la richiesta di rito abbreviato. I genitori delle due presunte vittime, assistiti dagli avvocati Giuseppe De Luca e Donatella Buscaino, si sono costituiti parte civile. Dopo le questioni preliminare, il giudice ha rinviato il procedimento al 7 settembre per l’inizio della discussione.

Notizie Correlate