VIOLAZIONI ORDINANZE SINDACALI ANTINCENDIO, MULTATE 60 AZIENDE ERICINE

14 Luglio 2015

Sessanta ditte sono state multate dagli agenti della Polizia municipale di Erice per violazioni delle ordinanze sindacali antincendio. Ai trasgressori è stato concesso un termine di cinque giorni per procedere alla messa in sicurezza delle aree di pertinenza, mediante operazioni di scerbatura. Trascorso questo termine, in assenza di interventi da parte dei trasgressori, l’amministrazione comunale ha disposto  un intervento sostitutivo da parte del Comune con ulteriori oneri e danni sempre in capo alle aziende. “Invito i possessori di aree private in condizione di abbandono ed evidente potenziale pericolo incendio – dice il sindaco Giacomo Tranchida – a provvedere senza indugio per le necessarie ed indispensabili opere di scerbatura ai fini antincendio. Esorto i cittadini a segnalare eventuali aree e zone a rischio direttamente al comando della Polizia municipale chiamando il numero 800998848 o 0923502111. Chi scherza con il fuoco – conclude Tranchida – si brucerà: sconti per nessuno e tolleranza zero”.

Notizie Correlate