ANZIANO RAPINATO A MARSALA, INDIVIDUATI I PRESUNTI AUTORI

27 Giugno 2015

Avrebbero rapinato un anziano nel centro di Marsala. Sebastiana Sanna, 30 anni,  è stata arrestata mentre il presunto complice, Vito Fiorino, di 70 anni,  è stato sottoposto ad obbligo di dimora. Le ordinanze cautelari sono state eseguite dagli agenti del commissariato di Marsala su disposizione dell’autorità giudiziaria. I fatti risalgono allo scorso autunno. Il 29 novembre 2014 personale della Squadra Volante interveniva in Piazza del Popolo per segnalazione di rapina. Sul posto, la vittima, prima di essere trasportata al pronto soccorso a seguito delle lesioni riportate, riusciva a raccontare quanto accadutogli agli agenti, descrivendo le fattezze fisiche dei due aggressori. L’uomo riferiva di essere stato avvicinato con un pretesto da una donna di giovane età, la quale, improvvisamente, gli strappava di dosso il bracciale e la collana. Ne seguiva una colluttazione, alla quale prendeva parte anche un uomo, che lo minacciava con un bastone, intimandogli di lasciare la refurtiva. I due, impossessatisi del bottino, si davano alla fuga a bordo di un’autovettura di colore bianco, della quale l’anziano rapinato riusciva a rilevare alcuni numeri di targa.

 

Notizie Correlate