PERSEGUITAVA L’EX FIDANZATA, NON POTRA’ PIU’ AVVICINARSI ALLA SUA ABITAZIONE

25 Giugno 2015

Avrebbe perseguitato l’ex fidanzata. Un giovane di 27 anni di Trapani è stato sottoposto alla misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dall’ex compagna. Il provvedimento è stato notificato dagli agenti della squadra mobile su disposizione del giudice per le indagini preliminari Emanuele Cersosimo. Le indagini sono state avviate a seguito di una denuncia della presunta vittima. Secondo gli investigatori, dopo la separazione, il giovane avrebbe iniziato a perseguitare l’ex fidanzata inviandole continui messaggi e pedinandola durante i suoi spostamenti. In un caso avrebbe anche danneggiato l’auto della vittima. Il giovane avrebbe rivolto nel tempo le sue attenzioni anche ad amici e familiari dell’ex ingenerando timore per la loro incolumità. A seguito di quanto emerso dalle indagini, il pubblico ministero Antonio Sgarella ha chiesto al giudice per le indagini preliminari l’applicazione di una misura cautelare.

Notizie Correlate