MANCATA PRESENTAZIONE RENDICONTO 2014, FAZIO DIFFIDA SINDACO E GIUNTA

17 Giugno 2015

L’onorevole Mimmo Fazio ha diffidato il sindaco di Trapani Vito Damiano e la Giunta invitandoli a provvedere, entro venti giorni, alla presentazione del rendiconto di gestione relativo all’esercizio finanziario 2014. Il termine è scaduto il 30 aprile. L’approvazione dello strumento è di competenza del Consiglio Comunale. Fazio, nella sua qualità di capogruppo di Uniti per il Futuro, ha inviato la nota per conoscenza anche alla Corte dei Conti e all’Assessorato Regionale delle Autonomie Locali. “Trovo inaccettabile – commenta il parlamentare regionale – che il sindaco e la giunta non abbiano ancora ottemperato a questo importante ed obbligatorio adempimento, indispensabile per esercitare le funzioni di controllo che sono proprie di ogni singolo consigliere e dell’assemblea nel suo complesso. Una omissione per la quale, per altro, sono anche previsti interventi sostitutivi e sanzionatori da parte degli organi di controllo”. “Credo che l’atteggiamento dilatorio di sindaco e giunta – prosegue Fazio –  siano funzionali ad un preciso obiettivo: eludere l’esercizio del controllo sociale da parte dei cittadini trapanesi sul corretto utilizzo delle risorse finanziarie. Non vorrei che questo sindaco e questa giunta avessero qualcosa da farsi perdonare dai trapanesi che hanno visto un costante aumento della imposizione di tributi a fronte di servizi non efficienti e di investimenti inconsistenti. Tutte circostanze che smentiscono la proclamata efficienza del sindaco Damiano e confermano, al contrario la sua palese incapacità e inoperosità”. Fazio nel diffidare sindaco e giunta a presentare il rendiconto 2014 entro 20 giorni, minaccia, in caso di inottemperanza, la denuncia per abuso d’ufficio poiché dalla inadempienza deriva un ingiusto danno per ogni cittadino trapanese, per ogni singolo consigliere e per il Consiglio Comunale nel suo complesso. Inoltre il capogruppo di Unito per il Futuro invita gli organi di controllo agli interventi previsti per legge.


 

Notizie Correlate