ANZIANE DONNE AGGREDITE E DERUBATE, FERMATI DUE FIDANZATINI

Avrebbero derubato diverse donne anziane. Due giovani fidanzatini, Nebi Memeti e Tatiana Catalanotto, entrambi di 18 anni, sono stati arrestati dai carabinieri della compagnia di Castelvetrano. Secondo gli investigatori, sarebbero responsabili di quattro rapine ed un furto. I due giovani erano soliti aggirarsi per le vie di Partanna e Castelvetrano, prendendo di mira donne anziane, sole e indifese, al fine di asportare loro collane e orecchini d’oro. Dopo avere avvicinato con una scusa la vittima predestinata, i due fidanzatini iniziavano a strattonarla strappandole i gioielli.  Per Memeti Nebi, solo da poco maggiorenne ma già gravato di precedenti penali, si sono aperte le porte della casa circondariale di Sciacca. La fidanzata è stata invece sottoposta alla misura degli arresti domiciliari.




Commenti

commenti