ALCAMO, IL PD COSTRUISCE IL DOPO BONVENTRE

11 Giugno 2015

Il Pd di Alcamo non abbassa la guardia. Il colpo durissimo delle dimissioni del sindaco Sebastiano Bonventre non è stato assorbito del tutto ma la direzione comunale del partito ha indicato la strada da seguire. Le dimissioni vengono definite “inaspettate”. Ma subito dopo la dirigenza dei democratici aggiunge che si apre “una nuova fase politico-amministrativa che il Pd di Alcamo seguirà con attenzione per i riflessi e le implicazioni che essa comporterà per l’intera comunità”. Ed ancora: “Il lavoro del Pd alcamese continuerà con la nostra rappresentanza nel consiglio comunale, nella direzione che ci è più congeniale, per il buon governo della città puntando con grande senso di responsabilità a realizzafre le cose necessarie per tutta la città”. La direzione del Pd ha voluto ribadire il sostegno all’amministrazione Bonventre ed ha anche rivendicato i risultati raggiunti dal governo della città. Ora, per andare avanti, Il Pd vuole anche nuove gatanzie e sollecita “la deputazione regionale e nazionale di riferimento ad una maggiore attenzione per il nostro territorio per realizzare obiettivi di crescita e di sviluppo”. Il partito ha deciso anche di rilanciare la fase congressuale da concordare con la segreteria provinciale.

 

 

 

Notizie Correlate