BRUCIA L’AUTO DEL VICINO, ARRESTATO PREGIUDICATO

5 Giugno 2015

Ha incendiato l’auto di un vicino di casa. Gaspare Di Benedetto, pregiudicato originario di Partinico, è stato arrestato dagli agenti del commissariato di Alcamo con le accuse di danneggiato seguito da incendio, violenza privata ed evasione dagli arresti domiciliari. L’episodio è accaduto dopo un diverbio. Gli uomini del Commissariato hanno inoltre contestato al pregiudicato l’aggravante di cui all’art. 71 del Codice delle misure di prevenzione che prevede un aggravamento sanzionatorio, l’applicazione, in caso di condanna, di una misura di sicurezza detentiva nonché la possibilità dell’arresto fuori flagranza per il sorvegliato che commetta taluni reati, tra cui la violenza privata e il danneggiamento. Dopo le formalità di rito, il Di Benedetto è stato tradotto presso la casa circondariale San Giuliano di Trapani a disposizione dell’Autorità Giudiziaria procedente.

 

Notizie Correlate