MORTE NINO VIA, SANTANGELO PRESENTA INTERROGAZIONE PARLAMENTARE

25 Maggio 2015

Il senatore Vincenzo Santangelo ha presentato un’interrogazione parlamentare al ministro dell’Interno con cui chiede assistenza e sostegno per i familiari delle vittime di crimini violenti. “La sera del 5 gennaio del 2007 – ha detto l’esponente del movimento Cinque Stelle -, il mio concittadino Antonino Via all’età di 22 anni perse la vita per cercare di salvare un collega in balia di tre banditi, che nella fase di chiusura del negozio, dove lavorava come magazziniere, volevano portare via l’incasso della giornata. Questo atto di eroismo, che è valso a Nino, nel giugno del 2007, una medaglia d’oro al valor civile, su iniziativa dell’ex Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, noto a tutta la comunità trapanese viene ricordato ogni anno da otto anni con una commemorazione solenne. Nonostante questo, la famiglia di Nino Via è stata lasciata sola dalle Istituzioni, pur avendo palesi difficoltà economiche che non le consentono di avere la giusta assistenza legale.  Lo Stato non si limiti alle medaglie d’oro, ma garantisca la giusta assistenza e sostegno alle vittime di gravi reati”.

[ytp_video source=”BGj_RbmD9xU”]

Notizie Correlate