• Home »
  • Economia »
  • CARREFOUR, SALTA L’ACCORDO. DI TRAPANI (SEL): “A RISCHIO 77 POSTI DI LAVORO A PALERMO E TRAPANI”

CARREFOUR, SALTA L’ACCORDO. DI TRAPANI (SEL): “A RISCHIO 77 POSTI DI LAVORO A PALERMO E TRAPANI”

E’ saltato l’accordo tra i vertici di “Carrefour” ed i sindacati. L’incontro di ieri s’è concluso negativamente ed ora per i settantasette dipendenti dei punti vendita di Trapani e Palermo si profila il licenziamento.  “Siamo estremamente preoccupati”, dice Simone Di Trapani, coordinatore provinciale di Sel Palermo. La società francese ha dichiarato circa 30 milioni di perdite a livello nazionale, la fetta più grande della quale concentrata proprio nei punti vendita dell’Isola. “Carrefour, al contrario di quanto dovrebbe fare una catena della grande distribuzione – dice Di Trapani -, porta avanti una politica basata sul contenimento del costo del lavoro e di rinuncia agli investimenti una scelta miope che ha acuito la perdita di fatturato e di redditività dei punti vendita e che si traduce adesso nella minaccia di licenziare centinaia di persone in tutta Italia. E la Sicilia, come sempre, pagherà il costo più alto”.

Commenti

commenti