NON DIFFAMO’ MEDICO, RIZZI ASSOLTO

12 Maggio 2015

Enrico Rizzi, capo della segreteria nazionale del Partito Animalista Europeo, è stato assolto dall’accusa di diffamazione. Il processo era stato avviato a seguito di una denuncia del dottor Antonino Ferreri, medico veterinario dell’Azienda Sanitaria Provinciale all’epoca dei fatti in servizio presso il canile municipale di Trapani. Per il giudice, “deve escludersi che il Rizzi abbia inteso perpetrare un’ offesa nei confronti dell’attore, allo scopo di ledere il suo onore come professionista, rendendone partecipe più soggetti, dovendosi ricondurre le valutazioni e i giudizi espressi, anche nel corso di alcune interviste, al diritto di critica, che lo stesso ben poteva esercitare parlando a nome di un movimento animalista”.

                                        
                                                 

                                        
                                
                        
                
                

Notizie Correlate