DANNEGGIATA AUTO DIPENDENTE “BELICE AMBIENTE”

7 Maggio 2015

Danneggiata da ignoti l’auto di un dipendente della società Belice Ambiente. Su una fiancata della vettura è stata incisa una croce ed una bara. L’episodio è stato denunciato agli organi inquirenti che hanno già avviato le indagini. Dell’accaduto sono stati anche informati i prefetti di Trapani e di Palermo e l’assessore ed il direttore del Dipartimento regionale Acque e Rifiuti. Il sindaco di Castelvetrano Felice Errante, appresa la notizia, ha voluto manifestare la sua solidarietà al lavoratore:  “Nel condannare con assoluta fermezza il vile atto perpetrato da qualche delinquente che ha colpito un dipendente ed amico castelvetranese, voglio esprimere la solidarietà e la vicinanza personale e della civica amministrazione allo stesso ed al commissario straordinario della società d’ambito, On. Sonia Alfano, alla quale forse il gesto vigliacco era diretto – afferma il sindaco – conoscendo entrambi sono certo che tale gesto non impedirà loro di continuare a svolgere con impegno e dedizione il proprio lavoro, ed auspico che atti così codardi e deleteri non abbiano a ripetersi. Purtroppo, come era facilmente prevedibile, il clima di tensione registratosi nelle ultime settimane in un settore così delicato come quello dei rifiuti fa ritenere erroneamente a qualche balordo di potere delinquere per il perseguimento di chissà quali illecite ambizioni.”

 

 

Notizie Correlate