IL TRAPANI PERDE 3-0. COSMI: “TROPPI ASSENTI, PENSIAMO ALLA PARTITA DI MARTEDI'”

25 Aprile 2015

“Oggi il gol più che cercarlo dovevamo trovarlo”. Il Trapani in emergenza non è riuscito a reggere l’urto dello Spezia che doveva vincere a tutti i costi per rimanere in zona play off. Missione compiuta da parte della squadra di mister Bjelica. Ma i granata recriminano. Sia per il rigore che ha portato lo Spezia in vantaggio al 16′ su calcio di rigore. L’arbitro Minelli ha considerato fallo da rigore un intervento di Lo Bue su Migliore, ma le immagini hanno lasciato più di un dubbio. Lo Bue ha prima colpito la palla e poi ha toccato Migliore. Il rigore ha spianato la strada alla squadra di casa. Ma nei primi minuti la pressione dello Spezia si era fatta sentire. In 3′ Brezovec ha tirato tre volte in porta, il primo è andato fuori, il secondo è stato deviato da Gomis ed il terzo è stato parato in presa. “Non era facile – ha aggiunto Cosmi – giocare con 11 assenti su 24. Ma è comunque necessario già pensare alla partita di martedì sera. Al Provinciale servirà l’aiuto del pubblico, dobbiamo rimanere tutti uniti perché questa società e questa città meritano di rimanere in serie B, Quando vengo da queste parti al Nord e sento certo tifo mi vergogno per loro. Stasera vorrei la carta d’identità della città di Trapani. Ci attende una settimana cruciale. Ci sono comunque 5 partite e dobbiamo fare più punti possibile”. Ma sul rigore i granata non la mandano giù. Sia Pagliarulo che Rizzato l’hanno messo in discussione. Capitan Pagliarulo ha qualcosa da dire anche sul terzo gol che l’ha visto protagonista: “C’era un fallo su di me ed invece l’arbitro ha lasciato correre”. Lo Spezia sale a quota 54 ed è in piena zona play off. Il Trapani è ancora fuori dalla zona play off ma non può più sbagliare. E’ a quota 43. Cosmi ha letto la classifica: “I risultati sono andati bene, poteva andare peggio. Pensiamo a martedì”.

Spezia-Trapani 3-0

Spezia: Chichizola, Bianchetti (31’st Valentini), Juande Prados, Catellani, Migliore, Situm (29’st Stevanovic), Nenè (15’st Gagliardini), Milos, Brezovec, Piccolo, Kvrzic. A disposizione: Nocchi, Madonna, De Col, Cisotti, Datkovic, Canadija. All. Nenad Bjelica

Trapani: Gomis, Lo Bue, Pagliarulo, Martinelli, Rizzato, Daì (37′ Nadarevic), Zampa, Scozzarella (18’st Feola), Aramu (7’st Ciaramitaro), Falco, Malele. A disposizione: Marcone, Abate, Costa, Salvato, La Piana, Aloi. All. Serse Cosmi

Arbitro: Daniele Minelli di Varese

Assistenti: Daniele Raparelli di Albano Laziale e Maurizio De Troia di Termoli

Reti: Catellani (r) 17′, Kvrzic 33′, Catellani 25’st

Ammoniti Juande Prados nello Spezia – Lo Bue, Zampa nel Trapani

37° giornata campionato di serie B

Spezia-Trapani 3-0

Bari-Bologna 1-1 (ieri)

Catania-Ternana 2-0 (ieri)

Frosinone-Carpi 1-0

Brescia-Cittadella 0-0

Modena-Crotone 3-0

Pro Vercelli-Latina 1-1

Perugia-Livorno 1-1

Lanciano-Pescara 0-1

Avellino-Virtus Entella 1-1

Vicenza Varese 1-0

CLASSIFICA: Carpi 74 punti, Vicenza 62, Frosinone 61, Bologna 60, Perugia 55, Pescara, Spezia, Avellino 54, Livorno 53, Lanciano 48, Bari, Catania 47, Modena 45, Ternana 44, Trapani 43, Latina, Pro Vercelli, Entella 42, Crotone 41, Entella 40, Brescia 33, Varese 29.

 

Notizie Correlate