FINANZIARIA REGIONALE: EMENDAMENTO GUCCIARDI PER I CANONI DI PRODUZIONE E PER IL LORO UTILIZZO

25 Aprile 2015

Cambio deciso di rotta nei confronti del settore del marmo. Le iniziative delle associazioni di categoria e delle organizzazioni sindacali hanno trovato un riscontro concreto nella Finanziaria regionale che sta per approdare in Aula. Un emendamento del capogruppo all’Ars del Pd Baldo Gucciardi punta a scrivere una nuova storia sui canoni di produzione. “Gli operatori delle cave – ha sottolineato il parlamentare del Partito Democratico – pagheranno i canoni con procedure snelle e certe”. La legge in vigore ha messo in crisi il settore determinando un livello di tassazione non sopportabile per un comparto che continua ad essere uno dei più importanti nella produzione di ricchezza nell’Isola. C’è un altro elemento di novità. “Il ricavato – ha aggiunto Gucciardi – sarà destinato ad azioni di bonifica ambientale dei siti estrattivi”. Il capogruppo all’Ars del Pd ha anche annunciato che tra qualche settimana sarà esitato il nuovo piano delle cave, riveduto e corretto. “Il piano – ha concluso Gucciardi – potrà finalmente dare ulteriori certezze ad un settore che in Sicilia produce ricchezza e lavoro”.

 

Notizie Correlate