CONSORZIO UNIVERSITARIO: EMENDAMENTO GUCCIARDI DA 600 MILA EURO

25 Aprile 2015

La Finanziaria regionale chiusa in commissione Bilancio – da lunedì comincerà l’esame in Aula – porta con sè, tra le altre cose, un finanziamento di 600 mila euro per il Consorzio Universitario di Trapani. Somma frutto di un emendamento del capogruppo del Pd all’Ars Baldo Gucciardi, condiviso dai parlamentari Pd Antonella Milazzo e Paolo Ruggirello. “Si tratta – ha sottolineato Gucciardi – di una norma di garanzia per il Consorzio universitario trapanese. I 600 mila euro andranno ad aggiungersi a quelli che saranno stanziati dal Libero Consorzio dei Comuni che rimane però ancora fuori dall’assemblea dei soci del Consorzio, dopo il recesso messo in atto dall’ex commissario straordinario Darco Pellos e confermato anche dai commissari pro tempore che si sono succeduti alla guida dell’ex Provincia, da Antonio Ingroia ad Ignazio Tozzo. L’ex Provincia finanziava il Consorzio con un contributo annuale di 870 mila euro. Il governo Crocetta si è impegnato a rivedere la somma complessiva messa a disposizione dei Consorzi ma dopo avere deciso una riduzione dei trasferimenti. L’emendamento Gucciardi finisce così per mettere in sicurezza il Consorzio, che potrà così avviare la sua programmazione anche se il futuro dell’università trapanese continua a rimanere incerto.

 

 

 

 

Notizie Correlate