CONTROLLI IN MACELLERIE, SEQUESTRATE QUATTRO TONNELLATE DI CARNE

22 Aprile 2015

Quattro tonnellate di carne avariata sono stati sequestrati dai carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità nel corso di una serie di controlli presso macellerie della province di Palermo, Agrigento e Trapani. Nel trapanese le verifiche hanno riguardato esercizi commerciali di Alcamo, Custonaci, Valderice e San Vito Lo Capo. La carne sarebbe stata trattata con solfiti e nitrati per contrastare e nascondere il normale processo di ossidazione. Ventitré persone sono state denunciate all’autorità giudiziaria.

 

Notizie Correlate