COMUNE DI MAZARA VERSA 600 MILA EURO ALL’ATO BELICE AMBIENTE

Il Comune di Mazara del Vallo ha provveduto ad emettere il mandato di pagamento di circa 600 mila euro in favore di Belice Ambiente spa in liquidazione.  “Mazara – dichiara il sindaco Nicola Cristaldi – si conferma il più virtuoso tra i comuni dell’ambito, avendo provveduto al saldo delle prime due fatture dell’anno e ad un consistente acconto sulla terza fattura, con l’auspicio che queste somme siano destinate esclusivamente al pagamento degli stipendi di tutto il personale dell’Ato Belice, considerando che una diversa utilizzazione delle stesse somme creerebbe ulteriori tensioni tra i lavoratori, con ripercussioni sulla qualità del servizio di raccolta dei rifiuti”. “Ci auguriamo – prosegue il sindaco di Mazara – che questo forte segnale spinga l’Ato Belice a ripristinare la normalità nel mantenimento della pulizia della Città, che negli ultimi mesi è stata assai carente al punto da costringere la nostra amministrazione ad adottare un provvedimento, in forza dell’articolo 191 del testo unico ambientale, che autorizza un intervento integrativo di quanto effettuato dallo stesso Ato Belice per eliminare il pericolo igienico-sanitario ed ogni elemento di degrado per la presenza dei rifiuti accumulati nel nostro territorio. Il Comune di Mazara del Vallo – ammonisce Cristaldi – non tollererà più l’atteggiamento di assoluta sufficienza nel sistema della raccolta dei rifiuti che rischia di danneggiare l’immagine, che la nostra Città ha acquisito negli anni, di territorio vivibile ed accogliente soprattutto per i turisti”


 

Commenti

commenti