MINACCIA DI INCENDIARE L’ABITAZIONE DELL’EX MOGLIE, ARRESTATO UOMO DI 37 ANNI

14 Aprile 2015

Persegutiva l’ex moglie. Un uomo di 37 anni, Generoso Garzone, è stato arrestato, dai carabinieri della stazione di Petrosino, con le accuse di atti persecutori e violazione di domicilio. Le indagini sono scattate a seguito di una denuncia presentata dall’ex coniuge. Nei giorni scorsi la donna s’è presentata presso la stazione dei carabinieri  ed ha denunciato di essere perseguitata dall’ex marito. Garzone avrebbe telefonato ripetutamente all’ex moglie ingiuriandola e minacciandola. Dopo la denuncia, la donna è stata trasferita insieme con i figli presso una comunità. Garzone ha fatto irruzione nell’abitazione. Innervosito dall’assenza dell’ex moglie, ha contattato la donna telefonicamente minacciando di appiccare il fuoco. I militari, allertati, sono intervenuti bloccando l’uomo. Dopo le formalità di rito, Garzone è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

Notizie Correlate