TORNA IN CARCERE IL BOSS VITO MANCIARARINA

Torna in carcere il boss mazarese Vito Manciaracina. Il provvedimento è stato eseguito dai carabinieri della compagnia di Mazara del Vallo su disposizione della Procura Generale di Palermo. Manciaracina, condannato all’ergastolo con sentenza definitiva, si trovava presso una struttura sanitaria a causa di precarie condizioni di salute. Dagli accertamenti è però emerso che le sue condizioni sono pienamente compatibili con la detenzione in carcere. E’ stato quindi disposto il suo trasferimento presso una struttura penitenziaria. Manciaracina è considerato un personaggio di primo piano della mafia mazarese. E’ stato condannato dalla Corte d’Appello di Palermo alla pena dell’ergastolo per il duplice omicidio di Vincenzo D’Amico e Francesco Craparotta, assassinati nel 1992 a Mazara del Vallo. Gli è stata inoltre inflitta anche una condanna a sei anni di reclusione per aver fatto parte, unitamente ad altri 67 soggetti, dell’associazione mafiosa Cosa Nostra.

Commenti

commenti