GIBELLINA, DUE PERSONE DENUNCIATE PER RICETTAZIONE DI RAME RUBATO

Facebook

9 Aprile 2015

Recuperati dai carabinieri della compagnia di Castelvetrano 150 chili di rame di provenienza furtiva. Due persone sono state denunciate per ricettazione.  Una di loro, un giovane di 24 anni, è stato sorpreso dai militari proprio mentre bruciava un cavo di rame, asportato poco prima dai pozzetti  per l’illuminazione pubblica siti in via Waiblingen, nel comune di Gibellina. Nei suoi confronti è scattata anche una denuncia per inquinamento ambientale. Il rame recuperato, se immesso nel mercato illecito, avrebbe fruttato oltre mille euro.

Notizie Correlate