STRAGE DI PIZZOLUNGO, GLI STUDENTI RICORDANO LE VITTIME

1 Aprile 2015

Grande commozione al Teatro Ariston di Trapani per la rappresentazione teatrale “La Canta per la festa dei bambini morti di mafia”, portata in scena questa mattina dalle scolaresche di Erice nell’ambito delle manifestazioni organizzate dall’amministrazione comunale in occasione del trentesimo anniversario della strage di Pizzolungo.  Le iniziative proseguiranno questa sera alle 21.00 al Seminario vescovile con Diario Civile, la proiezione del nuovo video prodotto da Rai Storia.  Intenso il programma anche per domani 2 aprile. Dopo la messa in Cattedrale alle ore 10,00, a seguire alle ore 11,45 è prevista la cerimonia di commemorazione ufficiale sul luogo della strage e la posa della prima pietra dei lavori di risanamento del “Museo della Memoria”. Nel pomeriggio, alle ore 17,00, sempre al Seminario Vescovile, “Tutto quello che salda la terra con il cielo” con i ragazzi delle scuole di Erice che incontreranno Don Luigi Ciotti e con il vescovo Pietro Maria Fragnelli.

Notizie Correlate