UFFICIO IMMIGRAZIONE, CITTADINO ITALIANO PROVOCA DISORDINI

28 Marzo 2015

Momenti di tensione presso la sala d’attesa dell’Ufficio immigrazione, in via Virgilio, a Trapani. Un cittadino italiano, stanco di attendere il proprio turno, ha inveito contro gli operatori di Polizia. L’uomo, in preda ad una crisi di nervi, ha sferrato dei pugni contro la porta a vetri dell’ufficio scagliandosi verbalmente contro gli operatori. Al momento dei fatti all’interno della sala d’aspetto vi erano parecchie  persone. L’uomo è stato denunciato all’autorità giudiziaria. La Segreteria Provinciale di Trapani del Sindacato Autonomo di Polizia ha segnalato l’episodio al questore ed alla propria Segreteria Nazionale di Roma, affinchè si prendano provvedimenti adeguati al fine di evitare il ripetersi di episodi del genere.

Notizie Correlate