ODDO: “SOSPESO PAGAMENTO BOLLETTE EAS MA NON BASTA”

13 Marzo 2015

“Un primo passo importante e significativo, ma abbiamo ancora un altro obiettivo da raggiungere”. L’assessorato regionale all’Energia ha deciso di sospendere per 60 giorni il pagamento delle bollette Eas, bollette duramente contestate dai cittadini di diversi Comuni della provincia di Trapani perché considerate “illegittime”, rispetto all’efficienza del servizio idrico ed alla sua qualità. Le bollette rimandano al 2008/2009 e vengono considerate anche “prescritte”. Da qui la reazione dei cittadini che sono passati al contrattacco coinvolgendo le associazioni dei consumatori e la politica. “Ritengo – ha aggiunto Oddo – che è stato raggiunto un primo risultato importante. La sospensione dei pagamenti per 60 giorni consente di approfondire la questione per arrivare all’obiettivo finale che, a mio giudizio, rimane quella della revoca delle bollette perché non sono in linea con un percorso di trasparenza nei rapporti tra pubblica amminstrazione e cittadini. Ci sono le condizioni per chiudere questa vertenza a favore dei territori. Ringrazio il governo regionale per la sensibilità che ha dimostrato e per l’impegno che assicurerà per trovare una soluzione definitiva”.

Notizie Correlate