GESTIONE RIFIUTI IN PROVINCIA DI TRAPANI, ARRIVA LA COMMISSIONE PARLAMENTARE

10 Marzo 2015

La Commissione parlamentare d’inchiesta sui rifiuti, presieduta dall’onorevole Alessandro Bratti, verrà in visita a fine marzo a Trapani e Palermo per ispezionare i principali siti adibiti alla raccolta. Da domani invece la commissione, di cui è componente anche la senatrice Pamela Orrù, sarà a Catania per avviare i lavori di approfondimento sulla regione Sicilia. Le audizioni, che andranno avanti fino a venerdì, si terranno in Prefettura e riguarderanno i territori delle province di Catania, Ragusa, Enna, Messina, Caltanissetta, Agrigento e Siracusa. A conclusione dell’indagine parlamentare sarà redatta una apposita relazione. Nell scorse settimane la Commissione ha ascoltato l’ex assessore all’energia e pubblica utilità della Regione Sicilia Nicolò Marino e l’attuale assessore Vania Contrafatto. Nel corso delle audizioni sono stati approfonditi gli aspetti più importanti della situazione di difficoltà che ha portato a diverse dichiarazioni di stato di emergenza, con particolare riferimento alla gestione delle discariche, sia pubbliche che private, all’impiantistica ed alla struttura amministrativa, caratterizzata dalle note criticità economiche degli Ato, oggi sostituiti dalle Srr, le società d’ambito che si occupano della raccolta dei rifiuti.

Notizie Correlate