AEROPORTO DI BIRGI, IN ARRIVO CINQUE MILIONI DI EURO

In arrivo cinque milioni di euro per l’aeroporto di Trapani. Si tratta della prima tranche dei dieci milioni stanziati dal governo nazionale quale ristoro per il blocco dello scalo in occasione dell’intervento militare in Libia. Lo ha annunciato oggi il prefetto Leopoldo Falco, nel corso della sua conferenza stampa. Il decreto è stato già firmato dal sottosegretario  Graziano Delrio. Il commissario straordinario del Libero Consorzio Comunale di Trapani Ignazio Tozzo sta definendo gli ultimi adempimenti. Una parte della somma, ha spiegato il prefetto, sarà destinata all’aeroporto mentre la rimanente parte sarà impiegata per la realizzazione di interventi finalizzati alla promozione del settore turistico. Falco ha inoltre comunicato che tutti i comuni hanno provveduto a versare le proprie quote nell’ambito dell’accordo di co-marketing sottoscritto dalla Camera di Commercio con Ryanair.

Commenti

commenti